Professionisti

Avv. Luigi M. Angeletti

Ultimo aggiornamento: 19 dicembre 2017

Avv. Luigi M. Angeletti

Diritto Amministrativo, Professionisti

Avvocato amministrativista, abilitato presso il Distretto della Corte d’Appello di Torino ove è iscritto al relativo Albo a far data dal 6 novembre 2006.

Già membro della SIIAA – Società Italiana degli Avvocati Amministrativisti.

Membro della Associazione Avvocati Amministrativisti del Piemonte (AAAPI) aderente all’Unione Nazionale degli Avvocati Amministrativisti.

Formazione e Percorso Professionale

Maturità Scientifica.

Laurea Magistrale in Giurisprudenza (vecchio ordinamento) presso l’Università degli Studi di Torino.

Tesi in diritto amministrativo dal titolo “Il project financing nei lavori pubblici”, con voto di 103/110 (relatore Prof. Giovanni Battista Garrone).

*  *  *

Il percorso professionale è iniziato in data 29 ottobre 2002 presso uno Studio multiprofessionale, curando – nel relativo dipartimento di diritto amministrativo – in modo particolare l’attività giudiziale e stragiudiziale in materia di appalti pubblici (anche sotto il profilo comunitario), nonché di servizi pubblici (servizi sanitari, farmacie comunali, gas, energia, servizi idrici, etc.) erogati anche a mezzo di società in mano pubblica, in materia di edilizia ed urbanistica e di pubblico impiego.

Dal 6 giugno 2005 e sino al 31 dicembre 2016 ha svolto attività libero professionale presso lo Studio Legale Angeletti – Cresta e Associati in Torino ove si è occupato principalmente di attività consultiva e giudiziale (di diritto amministrativo e anche di diritto civile correlato) per Amministrazioni pubbliche (Comuni, Aziende sanitarie, Ipab, Comunità montane, Società pubbliche di diritto privato) ed operatori economici di primario rilievo in materia di gare d’appalto (lavori, servizi e forniture sia sopra che sotto soglia comunitaria, anche nei settori delle telecomunicazioni, del gas e dell’energia), di servizi pubblici, di edilizia ed urbanistica, di procedure espropriative per la costituzione di servitù di metanodotto; di contrattualistica pubblica e di diritto societario applicato alla p.a. (public utilities, statuti di s.p.a. ed s.r.l. in mano pubblica; contratti di servizio; contratti di appalto; concessioni di costruzione e gestione, project financing, leasing in construendo).

A far data dal gennaio 2017 svolge l’attività professionale presso Ambrosio & Commodo, Studio Legale Associato – certificato UNI EN ISO 9001/2008 – con sede in Torino (oltre a collegamenti con primari studi professionali in Italia e all’estero) ove cura, unitamente all’Avv. Carlo Angeletti, il nuovo dipartimento di Diritto Amministrativo.

 

Specificità Professionali

Ha esteso il nucleo di professionalità originariamente maturato ampliandolo ai settori:

– del diritto sanitario, assistendo con attività di consulenza in materia di contratti e appalti pubblici, di responsabilità civile della struttura sanitaria, nonché rappresentandole e difendendole in giudizio innanzi al Tar e al Giudice ordinario, varie aziende Sanitarie piemontesi (A.S.L. CN1, A.S.L. AL, A.S.L. TO1, A.S.L. TO2, A.S.L. TO4, A.O.U. SAN LUIGI GONZAGA, A.S.L. BI, A.S.L. CITTA’ DI TORINO);

– del diritto amministrativo-contabile, curando la difesa in giudizio innanzi alla Corte dei Conti di amministratori, dirigenti e funzionari pubblici di Amministrazioni comunali e di Aziende sanitarie.

Vanta altresì una significativa esperienza di consulenza ed assistenza legale nell’ambito della responsabilità professionale di ingegneri e architetti, per l’attività, in particolare, di progettazione, direzione e contabilità di lavori pubblici (opere architettoniche, strutturali, impiantistiche, etc.), nonché in materia di responsabilità della pubblica amministrazione per danni cagionati da beni demaniali (cd. Insidia stradale) e di responsabilità civile autoveicoli.

Ha sviluppato altresì una significativa e variegata esperienza:

  • In contenziosi amministrativi e contabili innanzi ai Tribunali Amministrativi Regionali e alla Corte dei Conti;
  • nei contenziosi innanzi ai Tribunali Civili e alle Corti d’Appello in materia di diritto civile e commerciale (con particolare riguardo agli appalti, alle forme contrattuali di partenariato pubblico-privato, e in genere nei rapporti contrattuali che coinvolgono le Pubbliche Amministrazioni e le Società Pubbliche, alle questioni concernenti il recupero delle somme pagate per l’acquisizione delle aree incluse nei P.E.E.P. e la violazione di diritti di terzi da parte dei titoli abilitativi edilizi), nonché di pubblico impiego privatizzato.

Dall’anno 2006 è abituale consulente, membro e segretario verbalizzante di commissioni di gara per l’affidamento di appalti di servizi/forniture, di concessioni di servizi, di vendita di beni immobili pubblici, nonché abitualmente incaricato della redazione della documentazione di gare ad oggetto l’affidamento di contratti pubblici, per varie stazioni appaltanti (ex multis, Comune di Buttigliera Alta, Compagnia di San Paolo, Farmacie Comunali Torino S.p.A., Azienda Sviluppo Multiservizi S.p.A. di Settimo T.se, Comune di Acqui Terme, Comune di Chieri, Comune di Canale, Comune di Vinovo, Farmacarma S.r.l., Ipab “Ospedale Ricovero P. Toso”).

Dal novembre 2013 al giugno 2015 è stato incaricato dell’attività continuativa di consulenza e supporto alla Struttura Complessa Approvvigionamento di Beni dell’A.S.L. BI per la realizzazione del cd. “Progetto 100 gare”, che ha ricompreso l’espletamento di tutte le procedure ad evidenza pubblica finalizzate a dotare il Nuovo Ospedale di Biella delle apparecchiature mediche, arredi, servizi e altri beni, indispensabili per l’entrata a regime e normale operatività dello stesso.

Presta attività di difesa in giudizio nei contenziosi innanzi al T.a.r., al Giudice Ordinario (in primo e secondo grado) e davanti alla Corte dei Conti.

*  *  *

Già Cultore del Diritto Amministrativo presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Torino ed assistente volontario, dal novembre 2002 al 31 dicembre 2004, alle cattedre di Diritto Amministrativo I presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Torino e di Diritto dell’informazione e delle comunicazioni presso la Facoltà di Scienze delle Comunicazioni dell’Università degli Studi di Torino.

Dall’anno accademico 2005/2006 e sino al giugno 2015 Cultore del Diritto Pubblico presso la Scuola di Management ed Economia (già Facoltà di Economia e Commercio) dell’Università degli Studi di Torino ed assistente volontario alla cattedra di Istituzioni di Diritto Pubblico presso la medesima Facoltà.

 

Attività di Docenza

Dall’anno 2005,  su incarico di amministrazioni pubbliche, di primari istituti di formazione operanti a livello nazionale e centri studio (DTC Pal – Agenzia di formazione per la Pubblica Amministrazione Locale, ISAP – Istituto di Studi Amministrativi del Piemonte), svolge attività di docenza in corsi, seminari e convegni destinati all’aggiornamento professionale di amministratori, dirigenti e funzionari pubblici in materia di gare e contrattualistica pubblica, nonché di servizi pubblici locali.

Tra i più significativi incarichi si segnalano:

  Relatore al Corso di formazione sul tema «I servizi pubblici locali nella giurisprudenza» [DTC Pal, presso la sede del Comune di Chiavari (GE), 15 febbraio 2005];

– Relatore al Corso di formazione sul tema «Appalti pubblici di forniture e servizi: le novità introdotte dalla Legge Finanziaria per il 2006 e dalla Direttiva Comunitaria 2004/18/CE del 31 marzo 2004» [DTC Pal, Milano, 3 aprile 2006];

– Relatore al Convegno sul tema «Le recenti novità in materia di procedure di gara d’appalto (dopo il “collegato competitività”, il “pacchetto sicurezza”, la “legge anticrisi”, il “decreto milleproroghe”, etc.) e di gestione del personale (in seguito al c.d. “Decreto Brunetta”)» [ISAP, Torino, 1° febbraio 2010];

– Relatore al Convegno sul tema «Il regolamento di attuazione al Codice degli Appalti pubblici (D.p.r. 5 ottobre 2010, n. 207)», con un intervento dal titolo «Il procedimento di verifica di anomalia delle offerte» [ISAP, Torino, 24 gennaio 2011];

– Relatore al Convegno sul tema «Le novità in materia di gare e di esecuzione dei contratti pubblici dopo le riforme Monti e il decreto sulla spending review (d.l. n. 52 del 07.05.2012)», con un intervento dal titolo «La procedura negoziata: problemi interpretativi ed applicativi» [ISAP, Torino, 18 giugno 2012];

– Docente al V Corso di Formazione per Consiglieri Comunali sul tema «Le novità introdotte dal Governo Monti in materia di contratti pubblici» [Provincia di Cuneo, Cuneo, 22 ottobre 2012];

– Docente al Corso di formazione per funzionari e dirigenti «I criteri di aggiudicazione negli appalti di Servizi e Forniture” [Azienda Sanitaria Locale di Biella, Biella, 5 maggio 2014];

– Relatore al Convegno «Le novità in materia di gare, di esecuzione dei contratti pubblici e del relativo contenzioso alla luce dei Decreti “Renzi-Madìa” e “Sblocca Italia” (convertiti con L. n. 114/2014 e n. 164/2014)», con un intervento dal titolo «Problematiche aperte in tema di costi di sicurezza aziendali negli appalti di servizi e di forniture alla luce della recente giurisprudenza» [ISAP, Torino, 1° dicembre 2014];

– Relatore al Convegno «Appalti in sanità: questioni aperte e scenari futuri», con un intervento dal titolo «Il criterio del prezzo più basso per la scelta della migliore offerta. Un caso pratico» [Azienda Sanitaria Locale di Biella, Sala Conferenze del Nuovo Ospedale, Ponderano (BI), 22 aprile 2015];

– Docente al VII Corso di Formazione per Amministratori Locali sul tema «Novità e approfondimenti in materia di appalti pubblici (lavori, forniture e servizi)» [Mondovì (CN), 14 dicembre 2015];

– Relatore al Convegno «Le novità in materia di gare, di esecuzione dei contratti pubblici e del relativo contenzioso alla luce dei Decreti “Renzi-Madìa” e “Sblocca Italia” (convertiti con L. n. 114/2014 e n. 164/2014)», con un intervento dal titolo «Problematiche aperte in tema di costi di sicurezza aziendali negli appalti di servizi e di forniture alla luce della recente giurisprudenza» [ISAP, Torino, 1° dicembre 2014];

– Relatore al Convegno «Appalti in sanità: questioni aperte e scenari futuri», con un intervento dal titolo «Il criterio del prezzo più basso per la scelta della migliore offerta. Un caso pratico» [Azienda Sanitaria Locale di Biella, Sala Conferenze del Nuovo Ospedale, Ponderano (BI), 22 aprile 2015];

– Docente al VII Corso di Formazione per Amministratori Locali sul tema «Novità e approfondimenti in materia di appalti pubblici (lavori, forniture e servizi)» [Mondovì (CN), 14 dicembre 2015];

– Relatore al Convegno «Le novità del nuovo Codice dei Contratti approvato con Decreto Legislativo n. 50 del 18 aprile 2016 in ottemperanza alla Direttiva 2014/24/UE (Gazzetta Ufficiale del 19 aprile 2016)», con un intervento dal titolo «Modalità di partecipazione alle gare, scelta del contraente e criteri di aggiudicazione (in particolare l’offerta economicamente più vantaggiosa)» [ISAP, Torino, 16 maggio 2016];

– Docente al «Corso formativo di approfondimento normativo in tema di Nuovo Codice degli Appalti» per dirigenti e funzionari della Città di Alessandria, sul tema «Affidamenti sotto la soglia comunitaria» [Comune di Alessandria, Sala delle adunanze del Consiglio Comunale, 26 maggio 2016];

– Docente al «Corso formativo sul Nuovo Codice degli Appalti» per dirigenti e funzionari della Azienda Sanitaria Locale TO4 di Ciriè, Chivasso e Ivrea – A.S.L. TO4 [Chivasso, sede legale A.S.L. TO4, 7 e 18 novembre 2016].

 

Collaborazioni scientifiche

– Dal 2003 al 2005 collaboratore scientifico e redattore della rivista elettronica “il.Personale.it”, dedicata alla gestione del personale delle pubbliche amministrazioni, edita da Maggioli S.p.A.

 

Pubblicazioni

– Coautore del Commentario al nuovo regolamento di esecuzione del Codice dei Contratti Pubblici, a cura del prof. V. Italia, Il Sole24ORE, 2010 (in particolare, ha commentato gli artt. 178, 179, 180, 181, 182, 183, 184, 185, 186, 187, 188, 189, 190, 191, 192, 193, 194, 195, 196, 197, 198, 199, 200, 201, 202 del d.p.r. n. 207/2010).

 

*  *  *