Renato Ambrosio

Blog Archives

Sedato sull’autoambulanza. Il giorno dopo muore in ospedale

Rassegna stampa0 comments

Il dramma di un messo comunale di Collegno, salito in ambulanza con le proprie gambe, sedato, morto il giorno successivo a 59 anni per cause da approfondire.

Seguono il caso gli avv. Renato Ambrosio, Ludovica Ambrosio e Alessandra Torreri.

In rassegna stampa, gli articoli del 13/02/2020 tratti da: Il Corriere della Sera, CronacaQui, La Repubblica.

 

Nesso tra l’uso scorretto del cellulare e l’insorgenza di alcune tipologie di tumore.
Confermata in 2° grado la sentenza del Tribunale di Ivrea

In evidenza, Rassegna stampa0 comments

La Corte d’Appello di Torino conferma: c’è un nesso tra l’uso scorretto del cellulare e l’insorgenza di alcune tipologie di tumore.

«Una sentenza storica, come lo era stata quella di Ivrea, la prima al mondo a confermare il nesso causa-effetto tra il tumore al cervello e l’uso del cellulare – spiegano gli avvocati Stefano Bertone e Renato Ambrosio, che hanno seguito la vicenda – La nostra è una battaglia di sensibilizzazione sul tema. Manca informazione, eppure è una questione che interessa la salute dei cittadini»

Rassegna Stampa:

Selezione articoli del 15/01/2020:

Un risarcimento record ​​​​​​da 900 mila euro
a una famiglia ​per i rumori causati da un essiccatore

In evidenza, Rassegna stampa, slider0 comments

Nessun altro tribunale, sino ad ora, ha riconosciuto risarcimenti di questa portata per il danno arrecato alle persone dal rumore – sostengono gli avvocati Renato Ambrosio e Stefano Bertone, dello studio torinese Ambrosio & Commodo -. Ci sembra il minino di fronte a una dimostrata lesione continuativa ai danni dei nostri clienti“.

Un maxi risarcimento da 440.000 euro, che potrebbero diventare 900.000. L’articolo completo è disponibile su La Stampa – Cuneo, al seguente link.

E’ inoltre possibile visionare il servizio del TGR del 02/01/2020:

Muore dopo gastroscopia:
Errore o fatalità?

Rassegna stampa0 comments

Si preannuncia duro lo scontro tra periti sulle cause della morte del giornalista 47enne Mauro Pianta, avvenuta alle Molinette di Torino in seguito a complicanze successive ad una gastroscopia a radiofrequenze. Continua a leggere

Operata di cataratta, perde la vista

Rassegna stampa0 comments

Riportiamo l’articolo del 20 gennaio 2018, tratto da Repubblica, relativo al caso della ex professoressa che ha fatto causa all’ospedale Cottolengo dopo aver perso la vista a seguito di un intervento di cataratta.

La donna è difesa in sede civile dagli avvocati Renato Ambrosio, Riccardo Catalano ed Erika Finale.

 

La battaglia di Maria Teresa
“figlia” del Talidomide

Rassegna stampa0 comments

Riportiamo l’articolo della “Nuova Periferia”, del 31/10/2017.

 

Giustizia penale lenta:
Causa civile al Comune per risarcimento punitivo

Approfondimenti Rassegna Stampa, Rassegna stampa0 comments

Riportiamo l’intervista all’Avv. Renato Ambrosio, su Repubblica del 4 ottobre 2017.

Clicca sull’immagine per ingrandire